• DEEPALSO

    a.k.a. Andrea Sartori - Homework

    Andrea Sartori e' nato a Verona nel 1978 e vive attualmente a Bologna. Esperto di tecnologie digitali applicate all' audio, ha intrapreso il suo percorso di ricerca musicale nel 2000, parallelamente agli studi universitari alla facolta' di Informatica di Bologna.
    Inizalmente attratto dalla musica elettronica sperimentale, e' diventato in pochi anni un personaggio di riferimento per la scena elettronica italiana, grazie alla pubblicazione dell' album "Il Tagliacode"(2007 Persona Records), che lo ha reso ospite dei maggiori festival di arti digitali nord europei.
    La musica di Andrea Sartori, conosciuto anche come DeepAlso, si caratterizza per i ritmi ricercati, i suoni evocativi, le riverberazioni e le linee di synth ipnotiche, elementi che difficilmente possono essere rinchiusi in una breve etichetta di genere. Dopo aver fondato Homework, decennale associazione culturale di promozione dell'arte digitale sul territorio bolognese, inizia la sua attivita' di sound designer, che lo porta a Berlino per due anni ad approfondire lo studio della musica elettronica e cercare nuovi stimoli.
    Infatti, convinto sostenitore delle potenzialita' espressive del computer e dopo aver collaborato con diversi ingegneri del suono, Andrea si immerge nel mondo della progettazione di macchine capaci di interagire tra movimento umano e sintesi sonora.
    Durante gli questi ultimi anni ha progettato un un singolare prototipo di strumento musicale, il "Sartofono", in grado tradurre percussioini, accelerazioni e spostamenti nello spazio in modulazioni sonore.
    Attualmete è impegnato con vari progetti Live assieme a musicisti italiani come Julian Carax, e ultimamante assieme a Gianluca Petrella, Giovanni Guidi, Beppe Scardino, Cristiano Calcagnile, Joe Rehmer e John De Leo per il progetto "Il Bidone".