• SVEN KACIREK

    Pingipung/Kompakt

    Che lavori sul suo progetto solista, o che suoni con coreografi come Antje Pfundtner, Sven Kacirek sviluppa la sua musica con le bacchette della batteria tra le mani e dentro la sua mente. Niente di sorprendente, dato che Sven è un musicista che ha costruito la sua reputazione sulle sue straordinarie capacità come batterista jazz e drum'n'bass.
    Non si trovano molte tecniche classiche nelle sue recenti produzioni, nelle quali ha sostituito il suo drumkit con una miriade di piccoli oggettini da percuotere, strofinare, grattare, fatti di carta, vetro o legno.
    Tutti gli elementi dei suoi pezzi: anche le melodie sono casualmente costruite  partendo da piccoli pattern percussivi. E nonostante Sven faccia tutto senza l'uso di sintetizzatori, il risultato finale suona così elettronico, che potremmo coniare per lui il termine di "elettronica acustica".
    Molte delle sue ispirazioni vengono durante i concerti, nei quali si sdoppia grazie a campionamenti, improvvisando e generando strutture molto complesse. Guardando il suo amore e la sua passione per qualsiasi tipo di percussione, il suo viaggio in Kenya per collaborare con i musicisti locali risulta estremamente naturale. Il risultato è l'album "The Kenya Sessions" (Pingipung/Kompakt, 2011).
    Il nuovissimo "Scarlet Pitch Dreams" è appena uscito, sempre su Pingipung, a fine aprile di quest'anno.